L’Italia è in deflazione, come nel 1959

Deflazione significa assenza di domanda interna.

Non sono bastati gli 80 euro di Renzi e l’alluvione monetaria della Bce di Draghi con il quantitative easing: per l’Istat nel 2016 l’Italia è rimasta in deflazione. E’ la prima volta che succede da oltre mezzo secolo. Nel 1959 la flessione dei prezzi al consumo fu dello 0,4%. Oggi è dello 0,1%. La crisi si avvita: cala la domanda interna, le imprese non assumono e possono licenziare, i consumatori non spendono e usano i bonus di Renzi per saldare i debiti. O per metterli in banca. Questo è l’esito dei 22 miliardi pubblici erogati in due anni da Renzi quando era al governo.

One thought on “L’Italia è in deflazione, come nel 1959

  1. Gli unici che non hanno problemi sono quelli che hanno un posto di lavoro da diversi anni e i figli di tanti politci, il resto è a “mare”. I giovani non possono che essere dei MANTENUTI, salvo chi sceglie la divisa. Un disastro! Ing.Gaspare Barraco.Marsala.

Comments are closed.