All’Ars per qualcuno il voto vale doppio

LantieriLa denuncia è quella del Movimento Cinque Stelle dell’Assemblea regionale che, in un video postato nella propria pagina Facebook nella serata tra il 30 aprile e il primo di maggio, sembrerebbe riprendere la deputata Luisa Lantieri, vice-presidente del  gruppo parlamentare Sicilia Democratica per le riforme, intenta a votare anche nello scranno di un collega assente.

Caro Belpietro, solo i dipendenti dell’Ars sono pagati come i funzionari del Senato

Per leggere l’articolo cliccaci sopra

Intervista a Maurizio Belpietro da parte di Sunseri.

Solo un paio di precisazioni:

  1. La dotazione organica dei dipendenti della regione siciliana è fissata dall’art. 51 della legge regionale 12 maggio 2010, n. 11.
  2. Solo i dipendenti dell’Ars e non tutti i burocrati siciliani sono pagati come i funzionari del Senato.

L’Ars va in vacanza. Dopo tante fatiche, finalmente il meritato riposo. Ma forse è meglio così

Ars-vuota-foto-di-giorgio-ciaccio-624x300L’assemblea regionale chiude per ferie, ma non prima di aver approvato la manovra ter senza le 21 norme impugnate nei giorni scorsi dal commissario dello Stato Aronica. L’Ars riaprirà i battenti tra più di un mese, il 16 settembre. 

Verrebbe da pensare che almeno fino al 16 settembre siamo al riparo da ulteriori danni.

Oggi all’Arena di Giletti si parlerà della differenza di stipendio tra i dipendenti regionali e quelli dell’ARS

“Oggi all’Arena di Giletti, Rai 1 ore 14:00, si parlerà della differenza di stipendio tra i dipendenti regionali e quelli dell’ARS.”

Secondo indiscrezioni dovrebbe essere presente in studio il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone.

Dovrebbero andare in onda interveste ad alcuni dipendenti regionali.

La restituzione dei 39 milioni all’Ars ha aumentato il prelievo a carico del famp

Confronta le tabelle da cui risulta chiaramente che la restituzione dei 39 milioni all’Ars ha comportato un aumento delle altre voci.

In particolare il famp congelato passa da 12.894 milioni a 14.666 milioni, quasi un milione e 800mila euro in più. Per visualizzare le tabelle cliccaci sopra.

Resoconto stenografico 121° seduta

Clicca sopra l’immagine per visualizzare il primo resoconto con il congelamento delle somme dell’Ars

Resoconto stenografico 121° seduta - nuovo

Clicca sopra l’immagine per visualizzare il resoconto successivo senza il prelievo dei 39 milioni a carico dell’Ars e l’aumento del prelievo a carico del famp

Ars nella bufera per le spese pazze: è scontro tra Crocetta e Ardizzone

Il governatore mette il veto all’ingresso di deputati in giunta per l’indagine sulle spese dell’Ars e propone di varare al più presto una legge che regolamenti l’utilizzo dei contributi. Il presidente dell’Ars: “Il suo è puro sciacallaggio, pensi piuttosto alla Finanziaria che faceva acqua da tutte le parti e che in aula, grazie ai deputati e all’assessore Luca Bianchi, abbiamo riscritto”. Crocetta: “Vuole solo distogliere l’attenzione facendo polemiche inutili”.

Restituiti i 39 milioni all’Ars? Ma come e quando?

Alcuni giornali online hanno riportato la notizia che il governo regionale avrebbe restituito all’Ars il prelievo di 39 milioni di euro.

Ma l’Ars quando avrebbe votato la rettifica visto che nel Resoconto stenografico della 121ª seduta a pagina 504 fa ancora bella mostra il prelievo di 39.613 milioni dall’Assemblea Regionale.

N.B. Dopo la pagina 500 del pdf, la numerazione riprende da pagina 2 e la tabella in questione è a pagina 5.

Resoconto stenografico 121° seduta

I deputati regionali scialacquano. A noi “congelano” il famp

Scandalo giudiziario mentre si vota la finanziaria all’Ars.

La Procura ha notificato tredici avvisi di garanzia ai capigruppo della scorsa legislatura ma gli indagati sono in tutto 97, di cui 83 parlamentari, fra ex e attuali in carica.

L’ACCUSA: SPESE ILLEGITTIME PER 10 MILIONI. Acquisiti di cravatte, borse, ma anche biancheria intima griffati, gioielli e rimborsi di soggiorni in alberghi di lusso.