Crea sito

Fondi europei, in sicilia bloccati 630 milioni

Sono, ovviamente, risorse dell’Unione europea e in Sicilia ammontano a oltre 630 milioni. Ma di queste risorse a 5 anni dall’avvio della Programmazione è stato speso poco o nulla. Tanto che ora c’è chi chiede che vengano di rottate altrove ed è subito scoppiato lo scontro in un momento caldo per la programmazione regionale come quello di fine anno con tutti gli uffici impegnati a certificare il più possibile per non perdere risorse.

«Ben 200 piccoli comuni rischiano il crac finanziario» denuncia il sindaco di Palermo Leoluca Orlando che è anche presidente dell’Anci Sicilia che rilancia: «Serve una assistenza tecnica dedicata ai comuni, che li aiuti a fare e a portare avanti i progetti». Assistenza tecnica che, però, nelle ultime settimane è finita sotto accusa: «Mentre ci sono regionali che per poco più di mille euro al mese svolgono mansioni superiori, la Regione paga consulenti fino a 440 euro al giorno senza neanche riuscire a spendere i fondi UE – si legge in un comunicato sindacale firmato da Sadirs, Cobas-Codir, Fp Cgil, Cisl Pp e Uil Fpl -.