Crea sito

Dirigenti generali, c’è il bando Più requisiti per 5 incarichi

La decisione delle giunta che apre le danze per ricoprire i nuovi incarichi di dirigente generale è di qualche giorno fa, ma ieri il dipartimento alla Funzione pubblica ha pubblicato il bando per le candidature a cui bisognerà rispondere entro il 3 febbraio. I dirigenti della Regione hanno così 15 giorni per manifestare la propria disponibilità a ricoprire il ruolo di capo dipartimento. Poi la palla passerà alla giunta che su proposta degli assessori a cui fa riferimento ogni dipartimento, deciderà collegialmente sugli incarichi.

Bando per dirigente generale della Regione Siciliana. “Criteri e modalità per il conferimento di incarichi dirigenziali generali”

In esecuzione del mandato conferito con la deliberazione n 17 del 16 gennaio 2020 della Giunta regionale si rende conoscibile a tutti i dirigenti regionali del ruolo unico, ai sensi dell’articolo 19, comma I bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, la volontà dell’Organo di Governo di attribuire gli incarichi di Dirigente generale dell’Amministrazione regionale, relativamente ai Dipartimenti regionali di cui all’allegato elenco.

In ossequio alla precitata deliberazione, al contenuto della quale si rinvia, vengono richiesti ulteriori e specifici requisiti in aggiunta a quelli previsti dalla normativa vigente (nazionale e regionale) per le seguenti Strutture di massima dimensione:

  • Ufficio Legislativo e Legale della Presidenza della Regione;
  • Dipartimento regionale della Formazione professionale;
  • Dipartimento regionale dell’Agricoltura;
  • Dipartimento regionale delle Finanze e del Credito;
  • Dipartimento regionale del Bilancio e del tesoro Ragioneria Generale della Regione.

Cosi come previsto nel vigente CCRL – Area Dirigenza”, il presente avviso e indirizzato solo ed esclusivamente ai dirigenti di ruolo in servizio presso l’Amministrazione regionale in possesso dei requisiti previsti all’art. 11 comma 5, della legge regionale 03 dicembre 2003, n 20 e in aggiunta per le Strutture sopra indicate, gli ulteriori e specifici requisiti previsti nella deliberazione citata.

Non potranno presentare manifestazione di disponibilità coloro che matureranno il diritto al collocamento in quiescenza. anche ai sensi dell’art. 52 della legge regionale 07 maggio 2015, n. 9 e s.m.i., nei due anni successivi alla data di pubblicazione del presente Avviso.

I dirigenti interessati a ricoprire gli incarichi delle Strutture di massima dimensione di cui all’allegato elenco devono presentare domanda di partecipazione specifica per Struttura e a trasmettere i documenti di seguito specificati in formato pdf aperto entro e non oltre il 3 febbraio 2020 ore 12:00 al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected]

********************

A prima vista la delibera di Giunta n. 17/2020 e il relativo bando della Funzione Pubblica per ricoprire l’incarico di Dirigente Generale potrebbero sembrerebbe un’iniziativa corretta per quanto tardiva, tuttavia non c’è alcun cenno ai criteri di comparazione e valutazione dei curricula, che, sostanzialmente, consentirà alla Giunta di scegliere chi vuole……. Della serie: cambiare tutto perchè nulla cambi.

Dirigenti generali, c’è il bando Più requisiti per 5 incarichi

Deliberazione n. 17 del 16 gennaio 2020. “Criteri e modalità per il conferimento di incarichi dirigenziali generali”

Deliberazione n. 17 del 16 gennaio 2020. “Criteri e modalità per il conferimento di incarichi dirigenziali generali”

Con deliberazione n. 17 del 16 gennaio 2020 la Giunta di governo ha dato mandato al Dipartimento regionale della funzione pubblica e del personale di rendere conoscibile a tutti i dirigenti regionali, ai sensi dell’articolo 19, comma 1 bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, la volontà di attribuire gli incarichi di Dirigente generale dell’Amministrazione regionale, relativamente ai Dipartimenti regionali di cui all’elenco costituente allegato alla presente deliberazione, attraverso la richiamata procedura di interpello, fissando, per l’Ufficio legislativo e legale della Presidenza della Regione, per i Dipartimenti regionali dell’agricoltura, della formazione professionale, delle finanze e del credito, del bilancio e del tesoro – Ragioneria generale della Regione, in aggiunta ai criteri previsti dalla normativa vigente (regionale e nazionale) in materia di conferimento degli incarichi di Dirigente generale,gli ulteriori requisiti come in premessa individuati.