Attuazione del FOIA. Da venerdì 23 parte l’accesso civico pieno e la nuova trasparenza della PA

il-sole-24-ore-del-19-dicembre-2016-foia
Il Sole 24 Ore del 19 dicembre 2016. Per scaricare l’articolo dal sito dell’Ars, clicca sopra l’immagine

Entro venerdì 23 dicembre tutte le amministrazioni pubbliche devono «aprirsi» alle richieste di accesso di chiunque e pubblicare sul sito altre informazioni chiave sui propri costi, sui compensi ai dirigenti e sugli appalti.

Scadono, infatti, 23 dicembre i sei mesi di tempo dati alle amministrazioni pubbliche, alle società controllate a enti, Ordini e fondazioni per adeguarsi alle nuove regole sulla trasparenza pubblica, contenute nel decreto Foia (dall’inglese Freedom of information act).

Precedente Renzi e il complesso di Fonzie. La colpa della sconfitta al referendum non è sua ma degli italiani che non lo hanno capito Successivo Pd, il problema non è più Renzi. È fermarlo (di Michele Prospero)

4 commenti su “Attuazione del FOIA. Da venerdì 23 parte l’accesso civico pieno e la nuova trasparenza della PA

  1. Romeo il said:

    FOIA è l’ultimo passo verso la FOLLIA amministrativa.
    Ormai negli uffici pubblici un buon 50% dell’attività svolta riguarda la trasparenza e la pubblicità degli atti: ad esse sono dedicate infatti risorse umane, tempo e strumenti informatici che potrebbero venire impiegate diversamente e con maggiore utilità collettiva.
    E il paradosso è che tutta questa “fatica” non impedisce comunque abusi, corruttele, sprechi e privilegi impropri.
    E, come per l’antimafia, c’è chi ne ha fatto un mestiere…..

  2. Gaspare Barraco il said:

    Si scoprira’ che i dirigenti degli enti locali guadagnano il doppio dei dirigenti di unita’ operative della Regione Sicilia.Ing.Gaspare Barraco.Marsala.

  3. fenicottero il said:

    ing. barraco non vorrei che lei sia l’unico dirigente della regione che guadagna meno dei dirigenti degli enti locali, questo sarebbe sicuramente una ingiustizia, anche perchè forse è l’unico, gli altri dirigenti dai dati pubblicati sul sito della regione non mi sembrano cosi poveri……….

  4. Gaspare Barraco il said:

    Fenicottero tu sei povero? Il paragone e’ tra dirigenti regionali di unita’ operative e quelli di enti locali.

I commenti sono chiusi.