Crea sito

FoRD 2020 – IPOTESI DI ACCORDO AI SENSI DELL’ART. 90 DEL CCRL 2016-2018 PER IL COMPARTO NON DIRIGENZIALE – FONDO RISORSE DECENTRATE

Ecco l’ipotesi di accordo FoRD 2020. In basso trovate anche l’accordo sottoscritto lo scorso anno.

Confrontando i due accordi risalta subito all’occhio l’aumento delle richieste di lavoro straordinario di 2.015.580,46 in più rispetto allo scorso anno.

Questi 2 milioni e rotti in più non sono somme aggiuntive ma sono somme che vengono detratte dal fondo generale che fanno diminuire la quota destinata alla performance di ciascun dipendente.

Se queste somme verranno spese tutte, tutto è buono e benedetto ma, specialmente quest’anno, è forte il rischio che non si riuscirà a spendere quanto richiesto dai vari dipartimenti e, con il nuovo meccanismo contrattuale, le economie non verranno ripartite in ambito dipartimentale ma confluiranno nel fondo FoRD generale dell’anno successivo.

FoRD 2020 – IPOTESI DI ACCORDO AI SENSI DELL’ART. 90 DEL CCRL 2016-2018 PER IL COMPARTO NON DIRIGENZIALE – FONDO RISORSE DECENTRATE


Articoli correlati

Sottoscritti, definitivamente, gli accordi sul FORD 2019 (ex FAMP) e sulle PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALI 2019

 

Dipendenti regionali, due milioni in più per i premi di rendimento? Facciamo chiarezza

Accordo per la definizione dei criteri di attribuzione dei premi correlati alla performance individuale

Con riferimento alla nota prot. n. 11765 del 31 gennaio 2020, si comunica che in data 17 febbraio 2020 si è svolta la riunione sindacale per definire i criteri per la valutazione della performance dei dipendenti regionali appartenenti al comparto non dirigenziale.

All’esito dell’incontro, il testo proposto dall’Aran Sicilia, contenente una tabella di criteri allineata ai sistemi di valutazione in uso negli altri comparti del pubblico impiego, è stato sottoscritto dalle OO.SS. CGIL, CISL, UGL e UIL, non raggiungendosi la maggioranza del 51% richiesta per il perfezionamento dell’Accordo.

Successivamente, in data 9 marzo 2020, l’O.S. SADIRS è pervenuta alla determinazione di sottoscrivere l’Accordo e, conseguentemente, raggiuntasi la predetta maggioranza, lo stesso si e perfezionato.

Pertanto, per il seguito di competenza, si trasmette, in allegato alla presente nota, copia dell’Accordo in oggetto e del verbale di sottoscrizione della O.S SADIRS.


ECCO I MOTIVI CHE AVEVANO PORTATO ALLA BOCCIATURA DELL’ACCORDO

VALUTAZIONE DEL PERSONALE 2019. COBAS/CODIR E SADIRS BOCCIANO I CRITERI PROPOSTI DALL’ARAN

CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEI PREMI CORRELATI ALLA PERFORMANCE – ACCORDO Al SENSI DELL’ART. 90 DEL CCRL 2016-2018 PER IL COMPARTO NON DIRIGENZIALE

Il Cobas/Codir non ha sottoscritto l’accordo sui Criteri di attribuzione dei premi correlati alla performance.

Ai dipendenti che conseguano una valutazione corrispondente alla fascia di merito “eccellente”, è attribuita la maggiorazione del premio individuale ai sensi e per gli effetti dell’art.90, comma 4 del CCRL 2016/2018.