Crea sito

Stati Uniti. 800 mila lavoratori statali senza stipendio

Alla mezzanotte di lunedì è scattato il congelamento temporaneo alle spese di Washington, per il mancato accordo sul budget tra Repubblicani e Democratici. Tagliati i servizi “non essenziali”, 800mila lavoratori statali senza stipendio. Appello del presidente ai conservatori: “Economia in ostaggio.

In Italia tasse record. Ogni italiano paga 12mila euro l’anno

Quest’anno la pressione fiscale ha superato il 44 per cento del Prodotto interno lordo, quasi 13 punti in più rispetto al 1980. Ma quella reale supera ampiamente il 50 per cento. Il gettito contributivo, nello stesso periodo, balzato da 63,8 a 694 miliardi.

Pistorio è il nuovo capo della segreteria tecnica dell’assessore alla Funzione pubblica Patrizia Valenti

Giovanni Pistorio, il segretario regionale dell’Udc è il nuovo capo della segreteria tecnica dell’assessore alla Funzione pubblica Patrizia Valenti.

“Darò il mio contributo soprattutto sul tema degli enti locali. E le mie esperienze da amministratore mi torneranno molto utili”, ha dichiarato Pistorio.

Chi è Giovanni Pistorio?

Giovanni Pistorio, secondo della lista Udc per la Camera nella circoscrizione Sicilia orientale alle ultime elezioni nazionali, benché primo dei non eletti, non ritorna in Parlamento perché il segretario regionale Udc Gianpiero D’Alia (capolista anche nella Sicilia occidentale) ha optato per il suo collegio «naturale» (è messinese) facendo così scattare l’elezione di Ferdinando Adornato, calato nelle liste siciliane per decisione di Casini.

Dopo la sconfitta alle elezioni aveva dichiarato di volersi ritirare.

Società partecipate. Scatta il piano di riordino

Alla fine ne resteranno solo 10 o forse neanche quelle. Quali saranno, cosa faranno, chi ci lavorerà e con quali soldi, questo ancora non lo sa nessuno. Così come nessuno sa ancora che fine faranno circa 6500 dipendenti delle 34 società partecipate della Regione siciliana.

Bianchi assicura che “Il personale impiegato nelle società partecipate della Regione che vanno in dismissione, almeno quello assunto nell’area pubblica delle società e prima del blocco del 2009, potrà essere reimpiegato in base alle disposizioni previste dalla norma regionale ovvero nell’ambito dei posti disponibili nelle altre partecipate che resteranno in vita e solo in base alle professionalità necessarie alle società riceventi e nella misura delle esigenze in pianta organica”.

Parte il nuovo redditometro. Controlli sugli ultimi 4 anni

Il nuovo redditometro è entrato in funzione ufficialmente lunedì 19 agosto.

Fari puntati sugli scostamenti significativi tra reddito dichiarato e capacità di spesa manifestata, ma solo se il gap è di almeno il 20 per cento.

Cantieri di lavoro. Venerdì il regolamento

Venerdì sarà pubblicata la direttiva sulla Gazzetta ufficiale: ai Comuni 30 giorni per presentare i progetti. Situazione di povertà, carico familiare e posti riservati agli immigrati: ecco i criteri per le selezioni per un totale di ventimila posti di lavoro con durata trimestrale.

Abolizione delle province. La Valenti cambia idea. Alla Regione il grosso delle competenze con il relativo personale

La norma approvata dalla giunta prevede che alla Regione rimanga la gestione dei beni culturali: quindi i musei e i beni delle Province verrebbero trasferiti all’assessorato regionale competente, compresi i dipendenti. Alla Regione passa anche la manutenzione della rete stradale provinciale e il trasporto locale interurbano, la realizzazione degli impianti di smaltimento dei rifiuti e di depurazione delle acque, la protezione del patrimonio naturale, la tutela dell’ambiente, l’attività di prevenzione e di controllo dell’inquinamento «anche attraverso la vigilanza sulle attività industriali». E ancora, la formazione e le strade (comprese le ex trazzere).

Ai comuni andrebbe la manutenzione scuole con il relativo personale.

Poco più di due settimane fa, invece, rispetto all’allarme lanciato dal Cobas, la Valenti aveva detto: «nessuno ha mai neppure ipotizzato il passaggio di questo personale alla Regione. Non c’ è ancora una soluzione ma escludo che si vada in questa direzione».

Leggi la parte evidenziata in giallo (per ingrandire cliccaci sopra).

Abolizione province

Rinviato il decreto per le quote riservate ai precari nei concorsi pubblici

Le ferie saranno alle porte per le istituzioni, ma il Ministero della Funzione pubblica ha intenzione di lasciare il segno in queste giornate pre ferragostane. Arrivano, infatti, due provvedimenti in poche ore per la pubblica amministrazione e i soggetti che, internamente o esternamente, hanno a che fare con gli enti della PA, mentre un altro annunciato – un decreto – viene rimpacchettato per essere presentato nei prossimi mesi.

E sulla stampa nazionale il governatore perde punti. La luna di miele con i media nazionali per Crocetta si è dissolta?

Un paio di settimane fa, esattamente il 29 luglio, LiveSicilia ha pubblicato un articolo in cui mette in luce il cambio di rotta anche della stampa nazionale nei confronti del governatore….E sulla stampa nazionale il governatore perde punti…..

Ecco alcuni degli articoli più significativi.