Crea sito

Coronavirus, circolare esplicativa dei ministeri del Lavoro e della Salute: “L’età non basta per essere considerati lavoratori fragili”

Non c’è nessun automatismo tra l’età del lavoratore e la eventuale condizione di fragilità. In pratica, non basta aver superato i 55 anni per sentirsi a rischio e chiedere di essere esentati da alcune attività ma va chiesta al datore di lavoro “l’attivazione di adeguate misure di sorveglianza sanitaria in ragione dell’esposizione al rischio Covid in presenza di patologie con scarso compenso clinico” (come ad esempio le malattie cardiovascolari, respiratorie, metaboliche).